Ingresso monumentale del Cimitero di Andria
Ingresso monumentale del Cimitero di Andria
Cronaca

Ennesimo furto nel Cimitero: portati via circa 3 mila metri di cavi elettrici

La scoperta questa mattina alla riapertura dopo alcuni giorni di chiusura

Hanno approfittato della chiusura, causa coronavirus per portare a segno l'ennesimo colpo. L'ennesimo furto di cavi elettrici al Cimitero di Andria si è consumato durante la Pasqua. Ignoti malviventi hanno agito indisturbati, con la chiusura del Cimitero causa il coronavirus ed hanno portato via circa 3 mila metri di cavi elettrici: divelti numerosi anche pozzetti di smistamento cavi. E' il terzo colpo che si consuma in poco meno di un anno all'interno del Cimitero di Andria ed ancora una volta a farne le spese sono gli impianti elettrici.

Il furto è stato scoperto questa mattina alla riapertura del Camposanto. Le indagini sono affidate al Commissariato della Polizia di Stato.
  • Cimitero
  • furti di rame
  • Polizia di Stato Andria
  • furto Andria
Altri contenuti a tema
Cimitero Comunale: ordinanza sindacale per camere mortuarie Cimitero Comunale: ordinanza sindacale per camere mortuarie Concessi 10 giorni per eseguire tutte le inumazioni delle salme adesso nella camera mortuaria
Fiamme nel cortile del Palazzetto dello Sport, fuoco appiccato da ragazzini? Fiamme nel cortile del Palazzetto dello Sport, fuoco appiccato da ragazzini? La denuncia dell'assessore Colasuonno. La Polizia di Stato è prontamente intervenuta, scongiurando danni più gravi
Topo d'appartamento arrestato mentre compiva furto in zona Gelso Topo d'appartamento arrestato mentre compiva furto in zona Gelso Sul posto le guardie giurate ed i poliziotti della squadra "Volante"
Cimitero comunale, dal 29 marzo cambiano gli orari di apertura Cimitero comunale, dal 29 marzo cambiano gli orari di apertura Ecco tutte le informazioni della concessionaria dei servizi cimiteriali
1 Bloccato da un incidente stradale da lui provocato, ladro d'auto finisce in manette Bloccato da un incidente stradale da lui provocato, ladro d'auto finisce in manette E' accaduto ieri mattina ad Andria nella zona di via Garibaldi
Beni sequestrati alla criminalità destinati alla Questura di Andria Beni sequestrati alla criminalità destinati alla Questura di Andria Si tratta di un immobile per uso abitazione del valore di 366mila euro con annessi magazzino e box auto
Libertà e sicurezza Polizia di Stato, AstraZeneca allarma il personale delle forze dell’ordine Libertà e sicurezza Polizia di Stato, AstraZeneca allarma il personale delle forze dell’ordine Dopo i decessi di tre militari in Sicilia si aggiunge il coma di un finanziere in Puglia
Giovane truffatore andriese colpiva a Canosa spacciandosi anche per un sacerdote Giovane truffatore andriese colpiva a Canosa spacciandosi anche per un sacerdote L'uomo è stato individuato grazie alle indagini della Polizia Postale
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.