Stadio comunale Foto Paolo Liso" />
Stadio comunale "degli Ulivi". Foto Paolo Liso
Cronaca

Emessi 12 D.A.Spo dalla P. S.: non potranno neanche avvicinarsi allo stadio “Degli Ulivi” di Andria

La misura varrà per tre anni: contestate estorsioni, rapine e reati in materia di stupefacenti, per i quali sono stati tratti in arresto

Emessi dal Questore di Barletta Andria Trani, Roberto Pellicone, 12 D.A.Spo. - Divieto di Accesso alle manifestazioni sportive - nei confronti di soggetti che si sono resi responsabili di gravi reati.
La normativa di riferimento (all'art. 6 della Legge 13.12.1989 nr. 401, modificato con il c.d. decreto Sicurezza BIS n. 53 del 14.06.2019) consente al Questore di disporre, il divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono le manifestazioni sportive (D.A.Spo.) nei confronti dei soggetti denunciati o condannati, anche con sentenza non definitiva, nel corso dei cinque anni precedenti, per i delitti contro l'ordine pubblico o di comune pericolo mediante violenza, nonostante la condotta non sia stata posta in essere in occasione o a causa di manifestazioni sportive.
In particolare i 12 soggetti destinatari della misura di prevenzione in questione, così come accertato dall'Ufficio Anticrimine della Questura, si sono resi responsabili di gravi reati, che incidono sul senso di insicurezza dei cittadini, come le estorsioni, le rapine ed i reati in materia di stupefacenti, per i quali sono stati tratti in arresto.
Il D.A.Spo., vieterà loro di accedere per un periodo di tre anni a tutti gli stadi e campi sportivi italiani, dove si svolgono campionati o incontri di calcio, sia amichevoli che di campionato di tutti i club nazionali e della Nazionale Italiana di calcio, nonché ai relativi allenamenti; nonché di accedere anche a tutte le manifestazioni sportive che la Nazionale Italiana di Calcio effettuerà all'estero. Per lo stesso periodo, sarà vietato l'accesso alle zone circostanti dello Stadio Comunale di Andria "Degli Ulivi", a partire da due ore prima dell'inizio e sino a due ore dopo la conclusione di ogni incontro ufficiale di calcio disputato dalla squadra di calcio della "Fidelis Andria".
La previsione normativa risponde all'esigenza di evitare che soggetti denunciati o condannati per reati di particolare allarme sociale, possano accedere alle manifestazioni sportive, luoghi in cui condotte analoghe potrebbero comportare una condizione di particolare rischio per l'ordine e la sicurezza pubblica.
  • Comune di Andria
  • Stadio Degli Ulivi
  • daspo
  • Questura Andria
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Nonno Nicola Fusiello, ospite al Liceo scientifico "Nuzzi": "Vi racconto la mia guerra, la prigionia ed il dopoguerra ad Andria" Nonno Nicola Fusiello, ospite al Liceo scientifico "Nuzzi": "Vi racconto la mia guerra, la prigionia ed il dopoguerra ad Andria" L'ultracentenario sarà domani, giovedì 2 febbraio, presso l'auditorium della scuola superiore cittadina
Sciolto consiglio per mancanza del numero legale. Fracchiolla (FI): «Tentativo di lasciare interessi e sanzioni alle cartelle sotto i mille euro annullato» Sciolto consiglio per mancanza del numero legale. Fracchiolla (FI): «Tentativo di lasciare interessi e sanzioni alle cartelle sotto i mille euro annullato» «Può rasserenarsi l'amministrazione, in quanto nessuna iniquità sarà operata», sottolinea la capogruppo azzurra
Incontro istituzionale con il Parco dell’Alta Murgia, on. Matera (Fdi): «Insieme per il riconoscimento di Geoparco Unesco» Incontro istituzionale con il Parco dell’Alta Murgia, on. Matera (Fdi): «Insieme per il riconoscimento di Geoparco Unesco» Ad accogliere la deputata di Fratelli d’Italia è stato il Presidente Francesco Tarantini. Tanti i temi trattati
Ricorrenza di San Giovanni Bosco: la Comunità salesiana di Andria in festa Ricorrenza di San Giovanni Bosco: la Comunità salesiana di Andria in festa Questa sera Santa Messa, alle ore 19 nella chiesa Immacolata officiata da Mons. Luigi Mansi
Cassetta Vice Presidente di Federalimentare, Bruno: "Risultato prestigioso" Cassetta Vice Presidente di Federalimentare, Bruno: "Risultato prestigioso" Come anticipato da AndriaViva l'imprenditore andriese rappresenterà l'organismo dell'industria alimentare Italiana
Seconda donazione multiorgano dell'anno ad Andria: una donna di 84 anni ha donato reni e fegato  Seconda donazione multiorgano dell'anno ad Andria: una donna di 84 anni ha donato reni e fegato  Ha operato l'equipe del dottor Giuseppe Vitobello, Coordinatore trapianti della Asl Bt
Congressi Circoli PD della provincia Barletta-Andria-Trani in programma domenica 12 febbraio 2023 Congressi Circoli PD della provincia Barletta-Andria-Trani in programma domenica 12 febbraio 2023 L'annuncio di Luigi Sfregola, segretario della Commissione Provinciale per il Congresso
Interrotta l'erogazione idrica a Montegrosso, i residenti protestano: "Neache un camion di acqua per i nostri anziani" Interrotta l'erogazione idrica a Montegrosso, i residenti protestano: "Neache un camion di acqua per i nostri anziani" I previsti interventi hanno creato problemi nella popolazione, soprattutto tra gli anziani
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.