Crollo via Pisani, area sotto sequestro
Crollo via Pisani, area sotto sequestro
Vita di città

Crollo via Pisani, la Procura di Trani apre un'inchiesta

Tre gli indagati. Ipotesi di reato, disastro colposo e lesioni personali

La Procura di Trani ha aperto un'inchiesta sul crollo di una parte della palazzina di via Vittor Pisani ad Andria, avvenuto ieri, giovedì 17 ottobre. Il fascicolo è sulla scrivania del magistrato Giovanni Lucio Vaira, tre le persone che risultano al momento indagate, si tratta del proprietario del cantiere, del progettista e del direttore dei lavori, un numero che potrebbe anche salire.

Disastro colposo aggravato dal crollo e lesioni personali in riferimento al ferimento del Vigile del fuoco, trasportato in codice giallo all'ospedale Bonomo di Andria, sono le ipotesi di reato.

Si valuterà se ci sia o no una relazione di causa-effetto tra il crollo del civico 27 ed i lavori di scavo che si stavano effettuando già da qualche giorno, nell'area vicina ad angolo tra via Vittor Pisani e via Genovesi, lì dove c'era uno stabile che fino allo scorso febbraio ha ospitato uno storico bar della città.

Da una prima valutazione è emerso che i due fabbricati non erano contigui, spetterà ai tecnici stabilire le esatte cause del cedimento.

Il magistrato Vaira attende una perizia da parte dei Vigili del fuoco, inoltre potrebbe anche essere nominato un consulente della Procura chiamato a capire cosa non abbia funzionato e se il crollo si potesse evitare. L'intera area è finita sotto sequestro, da parte dei Carabinieri della locale Compagnia che stanno svolgendo le indagini.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • procura della repubblica trani
  • crollo palazzina andria
Altri contenuti a tema
Crollo di via Pisani, sale a 8 il numero degli indagati Crollo di via Pisani, sale a 8 il numero degli indagati Stamattina il sopralluogo del consulente tecnico della Procura
Resterà in carcere il 29enne autore del pestaggio della fidanzatina Resterà in carcere il 29enne autore del pestaggio della fidanzatina E' stato convalidato l'arresto dal Gip che ha confermato la custodia cautelare in carcere
Violenza in famiglia: arrestato marito orco, primo codice rosso ad Andria Violenza in famiglia: arrestato marito orco, primo codice rosso ad Andria I poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno arrestato l'uomo all'alba
Procuratore di Trani: il Consiglio di Stato dà ragione al giudice Nitti Procuratore di Trani: il Consiglio di Stato dà ragione al giudice Nitti Il giudice amministrativo d'appello sconfessa nuovamente il CSM. Di Maio resta comunque al 2° piano di piazza Duomo
Crollo via Pisani, ecco le novità sulla viabilità Crollo via Pisani, ecco le novità sulla viabilità Chiuso quasi tutto l'isolato dopo il nuovo cedimento di mercoledì pomeriggio
Crollo di via Pisani: indagini in corso e traffico interdetto nella zona Crollo di via Pisani: indagini in corso e traffico interdetto nella zona Inagibili le abitazioni attigue alla palazzina venuta giù. Continui turni di vigilanza delle Forze dell'Ordine
Crolla palazzina in via Pisani, una donna anziana si trovava all'interno Crolla palazzina in via Pisani, una donna anziana si trovava all'interno È avvenuto intorno alle ore 19.50, ferito anche un Vigile del Fuoco
Csm condanna la PM dell'inchiesta sullo scontro dei treni: «Doveva astenersi, conosceva l'avvocato» Csm condanna la PM dell'inchiesta sullo scontro dei treni: «Doveva astenersi, conosceva l'avvocato» Confermata la censura per la dott.ssa Simona Merra
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.