Ospedale Bonomo di Andria
Ospedale Bonomo di Andria
Attualità

Coronavirus: raccolti 6 mila euro dall'associazione IdeAzione a favore dell'ospedale "Bonomo"

La somma sarà immediatamente fruibile a sostegno di medici ed operatori sanitari del nosocomio cittadino

In queste ore si è conclusa la campagna di raccolta fondi #AIUTIAMOCI attivata dall'Associazione Sociale e Culturale IdeAzione di Andria, il cui ricavato verrà devoluto prontamente all'ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria per fronteggiare questa emergenza dettata dal COVID - 19.
La raccolta ha superato ogni aspettativa; ad oggi, infatti, è stata raggiunta la cifra di € 6000 attraverso i diversi canali messi a disposizione, grazie solo ed esclusivamente al buon cuore di tutti gli andriesi che da ogni parte hanno voluto dare un personale contributo.
Come già detto, il Presidente dell'associazione, dott. Antonio di Gregorio, ha preso fin da subito contatti con la Asl Bt, nello specifico con l'area "Gestione Risorse Economiche Finanziarie" affinché la richiesta fosse subito accolta e prontamente protocollata.

"Possiamo altresí affermare che nelle prossime ora l'ingente somma sarà immediatamente fruibile a sostegno di medici ed operatori sanitari dell'ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria, che in questo momento sono in prima linea ad affrontare l'emergenza sanitaria e a combattere contro il Coronavirus".
Il presidente Di Gregorio ringrazia quindi tutti gli andriesi, che se pur in un momento storico così denso di paure, preoccupazioni e tensioni, si sono mostrati come al solito solidali, collaborativi e nobili d'animo.
#andràtuttobene
#andria
locandina
  • Ospedale Bonomo
  • Associazione IdeAzione
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

888 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Registrato un solo decesso, in provincia di Brindisi
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Lunedì 25 maggio, la neo dottoressa ha conseguito la laurea magistrale in “Scienze Pedagogiche”
Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari I mercatali continuano a rifiutare la soluzione provvisoria di una dislocazione su 3 diverse aree
Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Il bollettino odierno registra 10 nuovi casi in Puglia
Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Circa 450 i cittadini della Bat dei comuni di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa, Minervino e Trinitapoli
ItaliaViva Bat: "Post covid, occasione di ammodernamento dei tempi e modi dei nostri stili di vita" ItaliaViva Bat: "Post covid, occasione di ammodernamento dei tempi e modi dei nostri stili di vita" La nota di Gabriella Baldini e Ruggiero Crudele, Coordinatori provinciali​ ItaliaViva
Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi 750 mln a sostegno di chi è stato colpito dagli effetti economici dell’emergenza covid-19
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.