Statua Processione dei Misteri Andria
Statua Processione dei Misteri Andria
Religioni

Coronavirus: le celebrazioni religiose della Pasqua 2020 in diretta dal SS Salvatore

Ecco il calendario delle funzioni della Settimana Santa della Diocesi di Andria, trasmesse da TeleDehon

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche la Santa Pasqua ed i riti che accompagnano questo periodo liturgico così importante per i cristiani, sarà scandita dai limiti dettati dall'emergenza sanitaria del coronavirus.

Nella Settimana Santa, visto il perdurare dell'impossibilità per i fedeli a partecipare di persona alle celebrazioni, è stata consigliata la trasmissione di tutte le celebrazioni in streaming o attraverso i mezzi di comunicazione.

Con Decreto Vescovile del 26 marzo 2020, si è reso necessario rivedere i luoghi e i modi dei riti della Settimana Santa e della Pasqua, tenendo conto delle disposizioni date dalla Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, attraverso l'apposito Decreto del 25 marzo 2020.

Nel Decreto della Congregazione si specifica che la data della Pasqua rimane invariata, quindi domenica 12 aprile: «La Pasqua non è una festa come le altre, celebrata nell'arco di tre giorni, il Triduo Pasquale, preceduta dalla Quaresima e coronata dalla Pentecoste, non può essere trasferita». Invece la Messa crismale, la celebrazione in cui si benedicono gli olii santi, è trasferita ad altra data.

Nella Messa in Coena Domini, il Giovedì Santo sarà omessa la lavanda dei piedi già facoltativa, come si omette pure la processione con il Santissimo.
Il Venerdì Santo nella preghiera universale sarà aggiunta una speciale intenzione "per chi si trova in situazione di smarrimento, i malati, i defunti". L'atto di adorazione alla Croce mediante il bacio sarà limitato al solo celebrante.

Sabato Santo, nella Veglia si ometterà l'accensione del fuoco, quindi si eseguirà direttamente l'annunzio pasquale (Exsultet). Per la Liturgia battesimale, si rinnovano soltanto le promesse battesimali.

Il Culto Divino informa infine che «le espressioni di pietà popolare e le processioni che arricchiscono i giorni della Settimana Santa e del Triduo Pasquale, a giudizio del vescovo diocesano potranno essere trasferite in altri giorni convenienti». Ad esempio, vengono indicate le date del 14 settembre, giorno in cui la Chiesa celebra l'Esaltazione della Santa Croce, ed il 15 settembre, festa della Madonna Addolorata.
Per quanto attiene il conferimento del sacramento della Cresima, il Vescovo Mons. Mansi, ha annullato tutti gli impegni presi fino alla fine del mese di maggio 2020, salvo diversa disposizione. Stessa norma vale pure per i sacramenti della Prima Confessione e della Prima Comunione.

Le celebrazioni presiedute dal Vescovo, Mons. Luigi Mansi, saranno tutte trasmesse in diretta da Tele Dehon (canale 18 e in HD 518).

5 aprile 2020 Domenica delle Palme e della Passione del Signore
ore 11:00 Santa Messa

9 aprile 2020 Giovedì Santo
ore 20:30 Santa Messa nella Cena del Signore a seguire Adorazione Eucaristica

10 aprile 2020 Venerdì Santo
ore 15:00 Celebrazione della Passione del Signore
ore 19:00 Via Crucis

11 aprile 2020 Sabato Santo
ore 22:00 Veglia pasquale

12 aprile 2020 Domenica di Pasqua
ore 11:00 Santa Messa
Settimana Santa 2020
  • Diocesi di Andria
  • pasqua
  • mons. luigi mansi
  • Santuario SS. Salvatore Andria
  • teledehon
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1011 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, 23 nuovi contagi. Salva ancora la Bat Coronavirus, 23 nuovi contagi. Salva ancora la Bat Non ci sono decessi. I chiarimenti dei responsabili delle Asl coinvolte dagli ultimi casi riscontrati
Coronavirus, 7 nuovi casi in Puglia e zero decessi Coronavirus, 7 nuovi casi in Puglia e zero decessi Nessun nuovo contagio registrato nella provincia Bat
Diocesi di Andria, Mons. Mansi: «Affrontare il problema della fame con tutte le proprie possibilità» Diocesi di Andria, Mons. Mansi: «Affrontare il problema della fame con tutte le proprie possibilità» Il tema della "fame di verità e di giustizia" è stato ricordato dal Vescovo nell’omelia della S. Messa del 2 agosto
Coronavirus, Spi Cgil Bat: “Non abbassare la guardia nelle Rsa” Coronavirus, Spi Cgil Bat: “Non abbassare la guardia nelle Rsa” Lettera aperta del segretario generale del sindacato dei pensionati Felice Pelagio: “Nelle strutture sanitarie assistenziali si attui un maggior controllo e monitoraggio”
Coronavirus, i nuovi casi in Puglia sono 9. Registrato anche un decesso Coronavirus, i nuovi casi in Puglia sono 9. Registrato anche un decesso In Regione, attualmente sono 125 i pazienti in attesa di guarigione
Coronavirus, nel bollettino di oggi 8 nuovi casi: 6 nel foggiano. Un ripositivizzato ad Andria Coronavirus, nel bollettino di oggi 8 nuovi casi: 6 nel foggiano. Un ripositivizzato ad Andria Il direttore generale dell'Asl Foggia, Vito Piazzolla: «Situazione sotto controllo»
Covid 19, sui treni è dietrofront del Governo: confermati obbligo mascherine e distanziamento Covid 19, sui treni è dietrofront del Governo: confermati obbligo mascherine e distanziamento Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza con cui si impedisce di occupare tutti i posti sui convogli
Dalla Regione, per l'emergenza covid-19 € 500 mln per Asl e ospedali Dalla Regione, per l'emergenza covid-19 € 500 mln per Asl e ospedali L'obiettivo è mantenere alto i livelli essenziali di assistenza. Pagati 62 milioni a enti pubblici e privati
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.