Cerimonia Consegna Attestati di Riconoscimento3
Cerimonia Consegna Attestati di Riconoscimento3
Cronaca

Consegnati attestati di riconoscimento a 3 Carabinieri di Andria

La cerimonia si è svolta ieri presso la Sala Giunta a Palazzo di Città. Consegnata al Colonnello Icobelli, la delibera per la costruzione di una statua in onore della stessa Arma

Ieri mattina, presso la Sala Giunta a Palazzo di Città, il Sindaco Giorgino ha consegnato degli attestati di riconoscimento ad alcuni appartenenti all'Arma dei Carabinieri, in servizio presso la Compagnia di Andria, per essersi contraddistinti in operazioni di rilievo.

Il tutto alla presenza del dott Carlo Sessa (Prefetto della Proviancia Bat), del Colonnello Aldo Iacobelli (Comandante Provinciale), del Maggiore Massimiliano Occhiogrosso (Comandante della Compagnia) e delle autorità civili e militari del territorio.

Questi i nomi e i motivi alla base del riconoscimento ricevuto:

- Lgt. Auricchio Raffaele, Comandante dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Andria, per aver contribuito, con spiccata capacità professionale, incondizionata dedizione al servizio ed elevato spirito di sacrificio, a contrastare ogni forma di illegalità riconducibile alla criminalità comune elevando la percezione di sicurezza nei cittadini andriesi. La puntuale ed incisiva azione di comando del Luogotenente ha consentito al Reparto di ottenere, nell'ultimo triennio, risultati complessivi di assoluto rilievo;

- Mar.A.s.UPS Altamura Arcangelo, Addetto all'Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Andria, per la spiccata capacità professionale, l'elevato impegno e l'incondizionata dedizione al servizio nel contrastare la criminalità organizzata raccogliendo, nell'arco di un triennio, elementi investigativi inconfutabili che hanno consentito all'Autorità Giudiziaria di emettere, tra l'altro, provvedimenti di sequestro beni, finalizzati alla confisca, per un valore complessivo di oltre otto milioni di euro;

- Brig. Tedone Sante ed App.Sc. De Palo Giovanni, entrambi effettivi all'Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Andria, per le spiccate capacità professionali, la lodevole iniziativa, il coraggio e l'ottima conoscenza del territorio, che hanno consentito di contrastare incisivamente ogni forma di criminalità comune, con particolare riferimento al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. L'elevato rendimento, fornito con costanza dagli stessi militari, soprattutto in chiave repressiva, ha consentito, tra l'altro, di ottenere, nell'ultimo triennio, i sottonotati risultati: 140 arresti in flagranza di reato, il sequestro di 1789 dosi di sostanze stupefacenti del tipo eroina, cocaina, marijuana ed hashish per un peso complessivo di oltre 4 chilogrammi.

Infine, al termine della cerimonia di premiazione, il Sindaco ha voluto consegnare nelle mani del Colonnello Iacobelli una copia di una delibera di Giunta. Quest'ultima impegna la Città di Andria a contribuire alla realizzazione di un monumento riproducente I Carabinieri nella tormenta del Maestro Berti, in vista del Bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri che ricorrerà nel giugno 2014.
3 fotoCerimonia premiazione Carabinieri
cerimonia consegna attestati di riconoscimento2cerimonia consegna attestati di riconoscimento1cerimonia consegna attestati di riconoscimento3
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.