l'avv. Savino Losappio con la Sindaca avv. Giovanna Bruno
l'avv. Savino Losappio con la Sindaca avv. Giovanna Bruno
Vita di città

Conferita all'avv. Savino Losappio la delega di assessore all'Ambiente

La comunicazione avverrà questa sera, nel corso del previsto consiglio comunale

E' stata conferita all'avv. Savino Losappio, la prevista delega di assessore all'Ambiente ("assessorato alla qualità della vita"). Lo annuncia la stessa Sindaco Bruno con un post. La comunicazione ufficiale al consiglio comune avverrà questa, lunedì 30 gennaio, nel corso della prevista adunanza consiliare.

«Giungo a questa determinazione dopo aver completato una serie di attività avviate con il mio insediamento, quando ho deciso di trattenere temporaneamente per me quella delega, per ovvie ragioni di riorganizzazione e di tranquillità rispetto agli anni passati, quando il nostro Ente è stato attenzionato dalla magistratura per fatti gravissimi.
Ho concluso procedure importanti e delicate, con il prezioso supporto di dirigente e ufficio: penso, tra tutte, alla complessa vicenda della chiusura e post gestione della discarica San Nicola La guardia, oltre alla sua messa in sicurezza; poi l'affidamento del servizio di emungimento e raccolta percolato; e ancora il passaggio al nuovo gestore del servizio di igiene urbana, con una percentuale di raccolta trovata a livelli bassissimi e portata al 76%. Poi l'aggiudicazione provvisoria dei lavori della pineta di Castel del Monte, progetto "stupor mundi"; poi la partecipazione al finanziamento PNRR di circa 5 mln di euro per il miglioramento della raccolta rifiuti, per cui siamo in posizione altissima in graduatoria e attendiamo conferma dell'ammissione a finanziamento;
poi le attività di forestazione e arredo urbano avviate, insieme alla riqualificazione di piazze e strade (progetto "città ad impatto positivo"). Ancora, il patto di collaborazione con il Forum Ambientalista; il profilo della salute in fase avanzata di redazione dopo decenni di fermo assoluto. Il reperimento di finanziamento per il canile comunale da realizzare.
Insomma, un lavoro importante ancora molto da migliorare e potenziare (partendo dalle azioni coraggiose e dirompenti da mettere in campo per porre rimedio alla "maglia nera" che continuiamo purtroppo a detenere per il PM 2.5).
Con il completamento di questa fase amministrativa, mi sento serena nell'affidare a persona seria, professionale e con esperienza politico-amministrativa questa strategica delega, confidando nella sua capacità di fare subito squadra e di dedicarsi in maniera piena a tutti quei profili che incidono sulla nostra qualità urbana.
L'approvazione recentissima del piano di riequilibrio mi impone un'attenzione massima al suo monitoraggio e a tutte le incombenze trasversali ad esso collegate.
Stessa cosa dicasi per il PNRR, che richiede un lavoro di coordinamento e verifica molto serrato, principalmente in capo alla sottoscritta.
Auguro all'avv. Losappio, nel quale ripongo ampia fiducia, un lavoro proficuo nel delicato ruolo che gli affido».
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • Consiglio comunale
  • savino losappio
Altri contenuti a tema
Qoco 2023: vince lo spagnolo Rafael Arroyo Qoco 2023: vince lo spagnolo Rafael Arroyo Chiude la XV edizione di Qoco con risultati superiori alle aspettative della vigilia
Giornata nazionale Unitalsi: Andria celebra il 60esimo anniversario di costituzione Giornata nazionale Unitalsi: Andria celebra il 60esimo anniversario di costituzione Iniziative in Viale Crispi sabato 25 e domenica 26 marzo
3 Deiezioni canine: proseguono i controlli della Polizia Locale Deiezioni canine: proseguono i controlli della Polizia Locale Sui 149 accertamenti effettuati, 24 proprietari sono stati sanzionati
“QOCO - Un filo d'Olio nel piatto”: a Villa Carafa una grande sfida ai fornelli “QOCO - Un filo d'Olio nel piatto”: a Villa Carafa una grande sfida ai fornelli Dieci giovani cuochi pronti a misurarsi con la versatilità dell'oro verde di Puglia
Regione: Sanità e nuovo ospedale di Andria al centro di un incontro tra Vurchio e Capone Regione: Sanità e nuovo ospedale di Andria al centro di un incontro tra Vurchio e Capone Verso iniziative istituzionali condivise, tra Comune provincia Bat e Regione
Eccidio delle Fosse Ardeatine: il ricordo della Sindaca Bruno ai due andriesi trucidati Eccidio delle Fosse Ardeatine: il ricordo della Sindaca Bruno ai due andriesi trucidati "Giuseppe Lotti e Vincenzo Saccotelli sono tra i 335 civili e militari trucidati dalle truppe nazifasciste. 19 i pugliesi"
Aggiudicati i lavori per il ponte sull'Andria Trani mentre riapre la sede legale della provincia Bat ad Andria Aggiudicati i lavori per il ponte sull'Andria Trani mentre riapre la sede legale della provincia Bat ad Andria A dichiararlo è il vice presidente vicario della Provincia BAT, Lorenzo Marchio Rossi
Cimitero: orario estivo a partire dal 27 marzo Cimitero: orario estivo a partire dal 27 marzo Apertura cimitero e degli uffici amministrativi
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.