Beni sequestrati alla criminalità
Beni sequestrati alla criminalità
Eventi e cultura

Beni confiscati: dall’azione repressiva alla comunità in azione

Incontro online previsto per martedì 11 maggio alle ore 16 su piattaforma google Meet!

"Beni confiscati: dall'azione repressiva alla comunità in azione". Si tratta di un'iniziativa online, promossa da alcune realtà associative che operano nel territorio Andriese: in particolare, dal presidio andriese di Libera dedicato a "Renata Fonte", dal Forum diocesano di formazione all'impegno sociopolitico, dalla Commissione giustizia, pace e integrità del Creato della provincia monastica dei Frati Minori di Puglia e Molise e dal circolo Legambiente di Andria.

Gli organizzatori sottolineano: "È un modo per riflettere sul valore sociale dei beni sequestrati o confiscati alla criminalità nelle nostre comunità a 25 anni dalla legge 109 del 7 marzo 1996 che ne regola la gestione e destinazione." "A questo primo appuntamento" proseguono gli organizzatori "abbiamo avuto la preziosa opportunità di poter approfondire l'argomento attraverso la grande esperienza del dott. Bruno Corda, già prefetto di Cagliari ed ora direttore dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata."

Ad Andria diverse sono le esperienze positive che hanno rigenerato i beni confiscati restituendo tantissimo in termini sociali, ma bisogna tenere viva la discussione e suscitare nuove forme di impegno e nuovi progetti, perché ancora troppo alta la percentuale a sud dei beni inutilizzati! L'invito degli organizzatori a prendere parte all'incontro online che si terrà martedì 11 alle ore 16 su piattaforma google Meet! Per ricevere il link bisogna registrarsi inviando una email a: percorsi.legalita.andria@gmail.com
  • legambiente andria
  • legambiente puglia
  • Daniela Di Bari
Altri contenuti a tema
Legambiente Puglia, nominati i nuovi vertici regionali Legambiente Puglia, nominati i nuovi vertici regionali Ruggero Ronzulli eletto presidente regionale e Daniela Salzedo la neodirettrice
Il Comune di Andria candida al bando regionale StharLab un progetto su Michele Palumbo Il Comune di Andria candida al bando regionale StharLab un progetto su Michele Palumbo L'assessore Di Bari : «Si tratta di una grande operazione artistico-culturale»
“Notte prima degli esami”: il Sindaco Bruno consegna attestati di merito ai rappresentanti delle scuole di Andria “Notte prima degli esami”: il Sindaco Bruno consegna attestati di merito ai rappresentanti delle scuole di Andria Come simbolo di “resistenza" e "resilienza” dimostrata durante la pandemia da Covid 19
Ciclismo italiano donne, Di Bari: “Andria punta ad avere nel territorio il Giro d’Italia” Ciclismo italiano donne, Di Bari: “Andria punta ad avere nel territorio il Giro d’Italia” “L’idea prossima è che il circuito tocchi anche il Castel del Monte”, sottolinea l’assessore alla Bellezza
Domenica ecologica con Legambiente e 3Place: torna l'iniziativa "Curiamo la nostra casa" Domenica ecologica con Legambiente e 3Place: torna l'iniziativa "Curiamo la nostra casa" L'appuntamento per l'azione di clean up è previsto alle ore 9.30 presso l'oratorio Santa Maria Vetere
“Questa scuola non ha più pareti”, un progetto promosso dal Comune di Andria ai Dirigenti Scolastici “Questa scuola non ha più pareti”, un progetto promosso dal Comune di Andria ai Dirigenti Scolastici Dal 27 maggio all'11 giugno un'iniziativa per ripensare l'educazione all'aperto e il rapporto con l'ambiente
La scuola “Vaccina” aderisce al progetto “Puliamo il tuo Parco” in collaborazione con Legambiente La scuola “Vaccina” aderisce al progetto “Puliamo il tuo Parco” in collaborazione con Legambiente La scuola è stata abbinata all'area verde "Giardino Mediterraneo" sita nella Villa Comunale
I.C. "Mariano Fermi", installato dal docente Walter Coda un tappetto verticale con 990 mascherine I.C. "Mariano Fermi", installato dal docente Walter Coda un tappetto verticale con 990 mascherine "L’opera offre l’occasione per riflettere su quanto ci è accaduto con questa pandemia", commenta l'assessore alla bellezza Daniela Di Bari
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.