Cronaca Abruzzo Montesilvano due Denunce e un Arresto dei Carabinieri
Cronaca Abruzzo Montesilvano due Denunce e un Arresto dei Carabinieri
Cronaca

Arresto per due andriesi complici di una rapina in un supermercato

Il colpo risale allo scorso 27 ottobre. 2 mila euro il bottino. Indagini condotte dai Carabinieri di Andria, coordinate dalla Procura di Trani

I Carabinieri della Compagnia locale hanno arrestato un 26enne e un 21enne andriesi, con l'accusa di concorso in rapina aggravata, dando così esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trani, su richiesta della Procura della Repubblica.

In via Castel del Monte, lo scorso 27 ottobre, i due giovani, incappucciati, avevano fatto irruzione in un supermercato e, sotto la minaccia di un grosso coltello, avevano sottratto il denaro contenuto nelle casse, circa 2 mila euro, per poi dileguarsi per le vie limitrofe. Una "gazzella" dell'Arma intervenuta tempestivamente riuscì ad individuare i fuggitivi, arrestarndone solo uno.

Le successive indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Trani, basate principalmente sulle dichiarazioni rese da alcuni testimoni e sull'esame dei tabulati telefonici dei cellulari dei rapinatori, hanno consentito di identificare altri due correi, ovvero l'esecutore materiale della rapina e colui che nella circostanza li attendeva a bordo di un'autovettura. Questi sono i destinatari dell'odierno provvedimento cautelare. Dopo l'arresto, i due sono stati associati presso la casa circondariale di Trani.
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.