Ciclovia Canalone
Ciclovia Canalone

Una "ciclovia" per collegare Castel del Monte a Barletta

Il progetto nasce da un giovane architetto andriese per sfruttare il canale "Ciappetta-Camaggio"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
L'idea ed il progetto definito giunge da un giovane architetto andriese, Maurizio Diaferia, per sfruttare il tracciato del tanto famigerato canalone "Ciappetta - Camaggio". Si tratta di una ciclovia che collega Castel del Monte a Barletta passando per Andria. Il progetto è in mostra nell'Officina San Domenico di Andria, dal 18 al 28 settembre tutti i giorni dalle ore 18:00 alle 22:00 (domenica chiuso). Nello specifico pubblichiamo l'idea dell'Architetto Diaferia:

L'Idea consiste nel realizzare una Ciclovia, che colleghi Castel del monte a Barletta, passando per la città di Andria, sfruttando il tracciato del canale "Ciappetta - Camaggio" e quindi le strade esterne alla città che lo costeggiano, le quali sono in disuso; inoltre, internamente alla città, l'idea consiste nell'utilizzare le strade, che attualmente coprono il canale le quali a causa di cedimenti strutturali sono chiuse al traffico automobilistico. Attualmente tale canale è affiancato da aree, di proprietà comunale ad uso pubblico, inutilizzate, in condizioni di forte degrado. Tali aree potrebbero subire una trasformazione, diventando cosi aree verdi attrezzate. A tal proposito vi invito, per maggiori approfondimenti, a visitare l'Officina San Domenico (Via Sant'Angelo dei Meli, 36) all'interno della quale è in mostra il progetto citato. (Evento su Facebook e Cortometraggio dell'idea).
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.